Eco comunità. Comunità luterana di Verona in cammino avanzato

La Comunità luterana di Verona ha ricevuto dalla Commissione globalizzazione e ambiente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia il riconoscimento di eco comunità in cammino avanzato

Antonella Visintin, coordinatrice della Commissione globalizzazione e ambiente (GLAM) della Federazione delle chiese evangeliche in Italia(Fcei) ha consegnato alla Comunità luterana di Verona il “Certificato di eco comunità in cammino avanzato”. Il riconoscimento fa parte delle strategie che la Glam propone alle comunità di fede per alimentare la riflessione teologica e la spiritualità di creatura tra le creature ed alleggerire il carico ambientale delle proprie attività.

La Comunità luterana di Verona risponde a 33 dei 40 obiettivi del “cammino di conversione”. Tra essi, privilegiare acquisti di beni di consumo che provengono dal commercio equo e solidale; rinunciare alle stoviglie in plastica usa e getta e utilizzo esclusivo di  stoviglie lavabili e, se necessario, materiali compostabili; celebrare, almeno una volta all’anno, un servizio all’aria aperta; evidenziare temi che puntano alla salvaguardia del creato nel catechismo per i confermandi così come nel culto per i bambini, oltre che in eventi educativi e culturali;  acquistare prodotti biodegradabili per la pulizia; preferire i viaggi in treno, sia per il pastore che per la comunità.

Christine Schenk, presidente della comunità, sta preparando un piccolo elenco di proposte concrete per uso familiare che possono aiutare i membri della Comunità luterana di Verona a vivere in modo più rispettoso dell’ambiente e anche più giusto e solidale.

Tags:

Interesse geografico: