Inaugurata la targa a Trino Vercellese

Il direttore del Centro culturale valdese Davide Rosso: «Un altro tassello nella memoria dell'esilio»

Il 12 giugno è stata inaugurata una targa per ricordare i prigionieri di Trino Vercellese e ricordata la tragedia vissuta 330 anni fa da coloro che morirono rinchiusi nella prigione-fortezza: «Un altro tassello nella ricostruzione della memoria dell’esilio valdese. E’ stata un’esperienza positiva e molto partecipata – ha detto a Riforma.it il direttore del Centro culturale valdese, Davide Rosso –, anche dal territorio. Attraverso il racconto di una nostra storia abbiamo fatto riscoprire un patrimonio comune. Parlando di accoglienza, diritti negati e poi riconquistati, di prigionia, esilio e rimpatrio, ci siamo riferiti all’attualità: al tema delle migrazioni e dell’ecumenismo».

 

 

Interesse geografico: