Sfogliando i giornali del 18 agosto

Secondo i dati Idos, negli ultimi dieci anni gli stranieri in Italia sono raddoppiati, ma la percentuale di chi delinque è diminuita. In Siria Assad ha bombardato ieri i centri abitati vicini a Damasco. In Italia, un insegnante su tre dovrà trasferirsi dal sud al nord per ottenere una cattedra. Si intensifica di nuovo il conflitto nell’est dell’Ucraina. Nessun accordo di pace in Sud Sudan

01 – Italia, secondo i dati di Idos, il Dossier statistico sull’immigrazione, negli ultimi dieci anni gli stranieri in Italia sono raddoppiati, ma la percentuale di chi delinque, al netto del reato di immigrazione clandestina, è diminuita. «Troppo allarmismo sui migranti» secondo Idos.

La notizia su: Lettera43, Dossier statistico sull’immigrazione

02 – Siria, il regime siriano ha bombardato ieri i centri abitati vicini a Damasco, mentre domenica quattro raid avevano ucciso circa 100 civili in un mercato di Duma. Intanto, il Consiglio di sicurezza Onu ha approvato un nuovo piano di pace.

La notizia su: la Repubblica, Euronews, The Guardian, Cnn, L’Express

03 – Italia, un insegnante su tre dovrà trasferirsi dal sud al nord per ottenere una cattedra.

La notizia su: La Stampa, Il Post, la Repubblica

04 – Ucraina, si intensifica nuovamente il conflitto nell’est del paese. A sei mesi dalla tregua, nelle ultime 24 ore sono morte dieci persone, tra queste otto erano civili.

La notizia su: Le Monde, Le Point, The Wall Street Journal, Bbc, La Stampa

05 – Sud Sudan, nessun accordo di pace. Il presidente Kiir ha chiesto 15 giorni di tempo per riflettere sulla bozza estesa dai gruppi ribelli. Ieri gli sfollati dei campi dell’Upper Nile avevano lanciato un appello per la pace.

La notizia su: Daily Mail, Euronews, New York Times, Libération, Le Monde

Foto "Azaz, Syria" by Christiaan Triebert - Flickr: Azaz, Syria. Licensed under CC BY 2.0 via Commons.