Cevaa, un seminario per discutere di governance

Tavole rotonde per condividere criticità e trovare soluzioni comuni nelle gestioni delle conflittualità all’interno delle chiese

Come gestire i conflitti all’interno delle comunità: è stato questo uno dei temi portanti del terzo seminario nominato «Église et Gouvernance», organizzato dalla Cevaa (Communauté d’Églises en Mission)e riservato ai responsabili delle chiese della regione dell’Africa australe e dell’Oceano Indiano, che si è svolto dal 9 al 14 dicembre all’isola Mauritius. Presenti il segretario generale della Cevaa, Célestin Kiki e alcune fra le chiese dell’area: La United Church dello Zambia, la Lesotho Evangelical Church, l’Église presbytérienne del Mozambico, Fjkm del Madagascar, l’Église protestante de la Réunion, l’Evangelical presbyterian church del Ghana oltrechè l’Église presbytérienne de l’Ile Maurice in qualità di organizzatore.

I delegati hanno riflettuto su vari temi quali il ruolo delle chiese nel dibattito pubblico, il miglioramento nell’organizzazione delle varie comunità e nella gestione dei conflitti al loro interno. Tramite il confronto fra le varie realtà presenti si è ricercata una unità d’azione comune basata su un rafforzato dialogo fra le varie chiese e fondata sulla giustizia, la ricerca della pace, la dignità delle persone e la tutela del creato. Nel corso dell’ assemblea generale della Cevaa del 2012 riunita a Torre Pellice erano stati identificati dei focus su cui elaborare riflessioni comuni: i fenomeni migratori, il dialogo interreligioso, la lotta contro l’Hiv e la pace. Sono stati privilegiati i lavori di gruppo in maniera tale da portare a condivisione le principali problematiche presenti in seno ad ogni chiesa partecipante, e valutare strumenti di gestione comune dei conflitti e delle criticità. L’occasione è stata ottimale per proseguire con forza nell’attivare legami fra le chiese della regione, secondo quanto già deliberato due anni or sono. Vari sono stati i contributi di personalità provenienti da altri Paesi quali la Francia e il Togo: Michel Bertrand professore onorario all’Istituto protestante di teologia di Montpellier, Frédéric Rognon della Facoltà di teologia protestante di Strasburgo, Prosper Deh della Chiesa del Togo e Jean-Arnold de Clermont presidente del servizio protestante di missione francese – Défap .  

Foto via cevaa.org

Tags:

Interesse geografico: