Per sola Grazia

Finlandia, incontro ecuenico sul significato della Riforma

«Fede e opere: per una prospettiva ecumenica della Riforma» è il titolo del seminario di studio in preparazione a Turku (16-17 ottobre), su iniziativa del Consiglio delle Chiese della Finlandia. A partire da una introduzione teologica su «la fede e le opere», tema caro al pensiero di Lutero, il seminario affronterà il tema «per sola Grazia» facendo il punto sulle questioni teologiche della Riforma nel dialogo ecumenico, in una tavola rotonda con rappresentanti delle principali denominazioni cristiane presenti nel Paese (padre Raimo Goyarrola, cattolico, Grant White, ortodosso e Göte Leif Björklund, metodista). Il binomio «fede e opere» sarà affrontato da Doris Peschke, segretario generale della Commissione del chiese europee per le migrazioni (Ccme) in chiave attuale: «la sfida della testimonianza cristiana e del servizio oggi». Il seminario si concluderà con un pellegrinaggio che, attraverso la città, farà tappa in una chiesa cattolica, una luterana e una ortodossa. Il seminario si inserisce nel cammino che la Federazione luterana mondiale ha avviato con il motto «Liberati dalla grazia di Dio», verso il 2017, 500° anniversario della riforma di Lutero. In questo quadro, il 27 novembre cominceranno i lavori della Commissione finlandese di dialogo luterano-cattolica a cui parteciperà anche mons. Matthias Türk del Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.

Immagine copertina: Hans Hillewaert vi Wikipedia

Interesse geografico: