i suoi articoli

20 novembre 2017

Sembrava che si fosse toccato il fondo, ma in queste ultime due settimane la situazione è peggiorata ancora, senza però riuscire a sollevare l’attenzione internazionale

16 novembre 2017

Il presidente Robert Mugabe, al potere da 37 anni, è stato messo agli arresti domiciliari dall’esercito, che tuttavia afferma che non si sia trattato di un colpo di Stato

15 novembre 2017

La manifestazione xenofoba nelle strade della capitale polacca sabato 11 novembre preoccupa tanto per i numeri quanto per l’aggressività. Eppure gli stranieri in Polonia sono davvero pochi

14 novembre 2017

La scorsa settimana, durante una visita in Arabia Saudita, il primo ministro Saad Hariri ha rassegnato le dimissioni. Un gesto che stupisce ma che rappresenta anche un messaggio

8 novembre 2017

Arriva oggi a Pozzallo la nave della Ong tedesca Sea Watch, al centro di uno scontro con la Guardia costiera libica avvenuto lunedì, e che porta a bordo il corpo di un bambino annegato

7 novembre 2017

Il punto sulla vicenda del ricercatore iraniano, che ha lavorato anche in Piemonte ed è detenuto in Iran dall’aprile 2016. A fine ottobre è stato condannato a morte, ma non si escludono sorprese

6 novembre 2017

Per la prima volta nel suo mandato, il presidente della Repubblica rimanda alle Camere una legge. Complice una sovrapposizione tra penale e amministrativo che avrebbe rappresentato una disparità di trattamento

3 novembre 2017

Raggiunta la quota inizialmente prevista dall’accordo con i ministeri di Esteri e Interno, il progetto portato avanti da Fcei e Sant’Egidio è già stato rinnovato e pronto a ripartire

19 ottobre 2017

L’esercito iracheno ha ripreso alcune aree controllate dai curdi. Dopo il referendum sull’indipendenza del 25 settembre, i rapporti tra Baghdad ed Erbil vanno ripensati

17 ottobre 2017

Si tratta della prima sentenza di questo genere in Italia e rappresenta anche un dito puntato verso gli accordi stipulati dal nostro Governo con le autorità a sud del Mediterraneo

Pagine