Da novembre il museo valdese, nato nel 1989, sarà chiuso per una completa ed innovativa ristrutturazione della parte storica. L’offerta museale riaprirà ad inizio febbraio 2018, con il museo etnografico e un allestimento temporaneo che comprenderà parti dell’attuale museo e la mostra Da Valdo di Lione alla chiesa valdese.

Prima della chiusura, si propone il Weekend della Riforma, dedicato al cinquecentenario della Riforma Protestante sabato 28 e domenica 29 ottobre. Due giornate con ingresso ad offerta libera a musei, sale espositive e al Teatro delle ombre, attività pensata per i più piccoli.

Sarà l'occasione anche per rinnovare l'attenzione sulla mostra Da Wittenberg a Chanforan. Le celebrazioni della Riforma Protestante che rimane aperta fino al 21 dicembre nel corridoio della Biblioteca.

Il programma completo si può trovare qui.

La Fondazione Centro Culturale Valdese sta inoltre lavorando da anni sul miglioramento dell'accessibilità del patrimonio culturale, con il progetto Apriti museo! , che vi raccontiamo nel nostro video.

Interesse geografico: