Speranza d’Israele, o Signore, tutti quelli che abbandonano saranno confusi; quelli che si allontanano da te saranno iscritti sulla polvere, perché hanno abbandonato il Signore, la sorgente delle acque vive
Geremia 17, 13

All’ora della cena, mandò il suo servo a dire agli invitati: «Venite, perché tutto è già pronto». Tutti insieme cominciarono a scusarsi. … Allora il padrone di casa si adirò: «Io vi dico che nessuno di quegli uomini che erano stati invitati assaggerà la mia cena»
Luca 14, 17-18.21.24

Noi riceviamo questo invito e, ne sono certo, siamo ricolmi di gioia e di riconoscenza perché è possibile la nuova comunione con il Signore ricco in misericordia. Allora ci mettiamo in cammino per andare a quel convito. Ci prepariamo per festeggiare l’accoglienza che il Signore vuole offrirci. Siamo disposti a far parte del suo Regno.

Accettare quell’invito vuole anche dire dargli priorità assoluta. Infatti non vi possono essere altri impegni urgenti e inderogabili che ci impediscono di far parte del banchetto del Signore. La nostra adesione non può essere rinviata ad un altro momento, perché ora ci è giunta la chiamata e ora occorre muoverci per partecipare al del convito. L’invito non può essere rifiutato!

Da parte nostra siamo pronti a dare priorità ad eventi improvvisi che giungono dalla Parola di Dio? Siamo capaci di accogliere fatti ed eventi che riguardano la volontà di Dio come l’amore per il prossimo e la pratica della giustizia, senza presentare i nostri “ma” e i nostri “se”? Siamo disposti a lasciare ogni cosa per accogliere il dono che il Signore vuole darci con il suo convito?

Dare priorità assoluta a quell’invito non è cosa facile da fare. Molti altri obblighi sembrano assorbire tutto di noi tanto da non avere la libertà per le decisioni nuove. Il Regno di Dio è un banchetto che chiama noi tutti non solo alla fede, ma ad accettare un tempo prioritario di gioia e di speranza. Perciò il Signore non accetta il rifiuto al suo invito e non si adegua ad un andazzo irresponsabile. Disprezza chi crede di dover impiegare il proprio tempo per se stesso e non per il Regno.

Imamgine: By Pieter Brueghel the Elder - Google Art Project: Home – pic Maximum resolution., Public Domain, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=20361036