Buenos Aires, capitale Argentina, costruirà uno spazio interreligioso a Costanera Sur, nella zona turistica della sua costa.

La decisione è stata annunciata lo scorso 9 maggio dalle autorità cittadine e dai leader delle comunità religiose locali, che hanno aderito e sostenuto con entusiasmo la proposta giunta dall’amministrazione cittadina.

Il pastore Jorge Gómez, direttore generale della Alleanza cristiana evangelica Argentina (Aciera), ha rilevato: «Una scelta importante che valorizza il lavoro, non solo delle nostre chiese, a livello sociale: nella prevenzione delle dipendenze, nel sostegno carcerario, nella lotta alle povertà. Confidiamo che i media possano dare risalto alle attività di tutte le comunità presenti sul territorio e l’impegno condiviso a livello interreligioso. Un lavoro che produce speranza e comunità sempre in azione», e ha poi aggiunto: «le chiese evangeliche si stanno impegnando molto anche per le celebrazioni del Cinquecentenario della Riforma protestante».

Per annunciare la futura costruzione dello spazio interreligioso, il capo del governo di Buenos Aires, Horacio Rodríguez Larreta, ha invitato i 50 leader religiosi coinvolti nell’iniziativa, il 2 maggio scorso a un pranzo nel Centro Civico nel quartiere di Parque Patricios, per fornire loro notizie relative al progetto di costruzione che sorgerà nel quartiere di Rodrigo Bueno: «Siamo un governo sensibile – ha detto Larreta – e sappiamo che solo lavorando insieme e stando vicini, potremo vivere meglio».

Il capo del governo era accompagnato dal ministro dell’Ambiente Eduardo Macchiavelli, dal segretario generale, Fernando Straface, dal sottosegretario delle Relazioni istituzionali e internazionali, Laura Latorre, e dal direttore del Dipartimento dei culti, Federico Pugliese, che ha ricordato: «Oggi realizziamo un sogno, Buenos Aires avrà uno spazio interreligioso inserito nello spazio pubblico per poter accogliere tutte le celebrazioni, le feste religiose di tutte le comunità».

Immagine: via actualidadevangelica.es

Interesse geografico: