Opinioni

12 luglio 2016

Le organizzazioni umanitarie e per lo sviluppo, insieme alle chiese, si impegnano per evitare una nuova guerra civile dopo che la fragile tregua di un anno fa sta vacillando sotto i colpi di nuove violenze

8 luglio 2016

Un'operatrice sociale sul campo nella zona di confine, dove da giugno 2015 la Francia blocca i profughi

30 giugno 2016

È tempo di voltare pagina e ridurre povertà e disuguaglianze

28 giugno 2016

Nel 1904, il primo esperimento di sterminio avvenne in Namibia in ambito coloniale

27 giugno 2016

In Gran Bretagna non solo i partiti, ma anche le chiese non sanno più fornire una coscienza collettiva alla popolazione. Che ha sempre meno strumenti di analisi e comprensione

21 giugno 2016

Il pensiero del segretario Ferguson alla conferenza stampa in Vaticano

20 giugno 2016

Interrogativi lungo il cammino verso l’anno del Cinquecentenario

20 giugno 2016

Si votano i sindaci ma sembra che si voti più che altro «contro» qualcosa

17 giugno 2016

L’oggettificazione che uccide a Orlando, Leeds e alla Magliana

7 giugno 2016

A 101 anni dal Medz Yeghern, il “grande crimine” che vide protagonista l’Impero Ottomano, il Parlamento tedesco ha votato una mozione con cui si riconosce come genocidio il massacro degli armeni del 1915–1916